Aggiornamento Covid corriere.png  - FAQ ?
You are using an outdated browser. For a faster, safer browsing experience, upgrade for free today.

Portacuffie a maglia, schema scritto!

Portacuffie a maglia, schema scritto!

Buongiorno ragazze!

Quante di voi amano ascoltare un po’ di musica mentre si trovano a passeggio? Io da ragazzina lo facevo sempre, soprattutto quando mi trovavo sul pullman. Cercavo un posto comodo, possibilmente guardando fuori dal finestrino e tiravo le cuffie fuori dalla cartella ma…ERANO TUTTE INGARBUGLIATE!

Eh sì, per quanto si cerchi di metterle via piegate in maniera ordinata, trovano sempre il modo per annodarsi, attorcigliandosi come edera intorno a chiavi, portachiavi, cerniere e altri ninnoli presenti nella sacca.

Esiste una soluzione? Ma certo! Piccola, semplice ed efficace, un’idea nata da Mary Keenan, creativa che ha gentilmente acconsentito a condividere con noi di Filati Romance il suo progetto Earbud Pouch.

Nel suo blog intitolato Hugs for your Head, dove potrete trovare lo schema originale cliccando qui, Mary si presenta come amante delle lunghe passeggiate, dei vecchi film, del tè e del cioccolato (go, sister!). È anche un’accanita lettrice, nonché un’abile scrittrice, quindi posso affermare con gioia che siamo anche colleghe, in questo senso.

Tornando al pattern, come vedete si tratta di un modello a maglia che si realizza con pochissimo filato (si parla di 11-15 metri), ma non lasciatevi ingannare dal procedimento, perché nella parte finale soprattutto, ci vuole un po’ di praticità per comprendere la chiusura. Un passaggio che è sicuramente più facile da fare, piuttosto che a dirlo.

Vista la quantità di filato che serve, possiamo tranquillamente farlo rientrare nella lista dei lavori da realizzare con meno di 50gr di filato, per i quali abbiamo dedicato ben due articoli. Ecco la prima parte, cliccando qui, e la seconda con altrettante idee a favore del riciclaggio, cliccando qui.

Cominciamo con lo schema!

Per prima cosa il materiale:

-Micro-circolari da 2,5 oppure ferri a doppia punta della medesima misura.

-Filato a scelta avanzato, per un totale di 11-15 metri.

-Ago da lana

portacuffie

Legenda:

m= maglia

dir = diritto

d.rit = diritto ritorto, ovvero si lavora prendendo la gamba dietro

dim = diminuzione, ovvero lavoro due maglie insieme

rov = rovescio

LRI = aumento ripreso da sinistra (1 dir, poi alzare sul ferro destro il filo del secondo rovescio sottostante alla maglia appena lavorata, passare ora il punto sul ferro sinistro e lavorarlo a diritto)

RRI = aumento ripreso da destra (alzare il filo del rovescio che si trova sotto alla prima maglia del ferro sinistro, lavorarlo a diritto, poi lavorare a diritto anche la prossima maglia sul ferro sinistro)

Ssk = passare 2 m singolarmente a diritto e poi lavorarle insieme a dir ritorto

*…* = motivo che si ripete

Procedimento:

-Avviare 32 m e chiuderle a cerchio, facendo attenzione a non torcere il filo: per farlo dovrete fare una maglia in più, spostare l’ultima sul ferro sinistro e chiuderne due insieme a diritto. Se state usando i ferri a doppia punta, disponete 8 m su ciascun ferro. Inserite un marcapunti per segnare l’inizio del giro.

-Giro di bordo: *2 d.rit, 2 rov*

Ripetere questo giro per un totale di 7 volte. Poi passiamo al corpo.

-Giro 1, 3 e 5 da lavorare solo a dir.

-Giro 2: *1 dir, RRI, 12 dir, LRI, 1 dir* x 2 (tot. 36m)

-Giro 4: *1 dir, RRI, 14 dir, LRI, 1 dir* x 2 (tot. 40m)

-Giro 6: *1 dir, RRI, 16 dir, LRI, 1 dir* x 2 (tot. 44m)

-Giro 7-16 lavorare a dir.

-Giro 17: *1 dir, ssk, 16 dir, 1 dim, 1 dir* x 2 (tot. 40m)

-Giro 18, 20, 22, 24 da lavorare a dir.

-Giro 19: *1 dir, ssk, 14 dir, 1 dim, 1 dir* x 2 (tot. 36m)

-Giro 21: *1 dir, ssk, 12 dir, 1 dim, 1 dir* x 2 (tot. 32m)

-Giro 23: *1 dir, ssk, 10 dir, 1 dim, 1 dir* x 2 (tot. 28m)

-Giro 25: *1 dir, ssk, 8 dir, 1 dim, 1 dir* x 2 (tot. 24m)

Taglia una codina lunga e trasferisci i punti da inizio giro sul ferro che attualmente contiene le maglie che hai appena lavorato. Trasferisci le maglie della fine del giro sul ferro che attualmente contiene le maglie che hai appena lavorato. Ora hai 12 maglie su ciascuno dei due ferri con la curva delle diminuzioni su entrambi i lati e la codina che cade da destra del ferro dietro.

Ora bisogna chiudere il lavoro: passa l’ago nella prima maglia del ferro davanti, come se dovessi lavorare a rovescio, poi attraverso la maglia sotto al ferro; successivamente entra nella prima maglia del ferro dietro, come per lavorarla a diritto.

Adesso passa l’ago attraverso la prima maglia del ferro davanti, come se dovessi lavorare a diritto, poi fai scivolare la maglia dal ferro. Ora con l’ago entra nella seconda maglia del ferro davanti, come per lavorarla a rovescio, lascia la maglia sul ferro e passa nella prima maglia del ferro dietro, come se fosse una maglia a rovescio. Ora fai scivolare la maglia. Di nuovo passa attraverso la seconda maglia del ferro davanti, come per lavorarla a diritto, tenendo la maglia stessa sul ferro.

Ripeti quindi questi passaggi fino a terminare le maglie e chiudi il lavoro.

Come vedete, in alcune parti sarà sicuramente più facile comprendere cosa fare avendo il lavoro fra le mani.

Io vi do appuntamento al prossimo articolo. Nel frattempo, non vediamo l’ora di vedere le vostre creazioni nel nostro gruppo Facebook ufficiale!

Una abbraccio

Julia

Categorie

Archivio

Articoli popolari

Articoli recenti

Latest Comments

Tags Post