Aggiornamento Covid corriere.png  - FAQ ?
You are using an outdated browser. For a faster, safer browsing experience, upgrade for free today.

Cappello, scaldacollo e guanti a maglia legaccio con schema gratuito

Cappello, scaldacollo e guanti a maglia legaccio con schema gratuito

Cappello, scaldacollo e guanti a maglia legaccio con schema gratuito!

Filato: Ispanico di Miss Tricot Filati (1 gomitolo del colore 10 e 1 gomitolo del colore 2)

Ferri: Ferri circolari, misura nr 8 con cavo da 20 cm

1 marcapunti


Dopo tantissimo tempo torno a scrivere sul blog! Menomale che abbiamo la nostra Julia Volta che ci propone 2 volte al mese nuovi progetti e curiosità dal mondo della creatività!

Colgo l’occasione per ringraziarla pubblicamente per l’ottimo lavoro che ha svolto per noi in questi anni!

Oggi voglio proporvi un tris ai ferri. Questo set è nato durante 3 pomeriggi di relax, avvolta da una calda coperta sul divano e guardando qualche film su Netflix in compagnia di mio marito. 

Per questo ho scelto un modello facilissimo che ci permette il multitasking! Perché si sa bene, quando si tratta di contare punti e righe, niente TV, niente marito e niente figli in giro, altrimenti è tutto un fare e disfare!

Quindi, per le knitters più esperte fra noi, vi basterà dare un’occhiata veloce alle spiegazioni che vi ho scritto e sarete in grato di riprodurre cappello, scaldacollo e guanti senza difficoltà.

E per le knitters “in allenamento”? Questo set vi permette di abituarvi a lavorare con due colori, di sperimentare le diminuzioni e la lavorazione in tondo! 

Per le knitters alle prima armi consiglio per ora di iniziare con i guanti, passare poi allo scaldacollo ed infine osare la lavorazione del cappello. 

Ciò che mi ha davvero stupito di questo progetto, è la resa del filato Ispanico di Miss Tricot Filati! Ho fatto tutto il tris con soli 2 gomitoli (uno per colore). Sono contenta di aver scelto questo filato, perché tiene veramente caldo e il mix di lana merinos e microfibra di un filato bulky rendono il tutto morbidissimo e coccoloso.

Ora vi lascio allo schema e vi invito a taggarmi con #filatiromancefriends o @crochetromance se realizzate questo set, in modo che possa passare a salutarvi sui vostri social. 

Happy knitting e un abbraccio,

Lisa


Cappello a punto legaccio lavorato in tondo, taglia da donna

Avviare 64 maglie sui ferri circolari, posizionare 1 marcapunti, montare 1 altro punto sul ferro e chiuderlo in tondo con 1 diminuzione (2 insieme a diritto) con la prima maglia avviata. 

Lavorare a punto legaccio in tondo:

Giro 1: tutte le maglie a diritto

Giro 2: tutte le maglie a rovescio

Alternare i colori ogni due giri, facendo attenzione ad incrociare i fili dei 2 colori al momento del cambio, per evitare buchi.

Lavorare così fino a raggiungere 14 cm di altezza. Ora iniziare a diminuire come segue:

Giro 1: Fare 1 diminuzione (2 insieme a diritto), lavorare tutte le maglie a diritto, fare 1 diminuzione sulle ultime due maglie del giro ( passare 1 maglia prendendola da diritto, lavorare la maglia successiva a diritto, accavallare la maglia passata sopra l’ultima maglia lavorata)

Giro 2: tutte le maglie a rovescio

Ripetere i due giri di diminuzione per altre 5 volte, ricordando di alternare sempre i due colori ad ogni due giri.

D’ora in avanti:
Chiudere sul giro a diritto tutte le maglie facendo le diminuzioni (2 insieme a diritto) per tutto il giro. 

Continuare a lavorare a rovescio sulla riga con gli rovesci. 

Proseguire così fin quando rimangono solo 4 punti sul ferro. Tagliare il filo lasciando una codina di circa 15 cm. Passare la codina attraverso i 4 punti rimasti sul ferro, stringere per chiudere il forellino e nascondere la codina sul rovescio. 



Scaldacollo a punto legaccio, lavorato a pannello

Avviare 26 maglie. 

Lavorare a punto legaccio in piano:

Riga 1: tutte le maglie a diritto

Riga 2: tutte le maglie a diritto

Alternare i colori ogni due giri.

Continuare a lavorare a punto legaccio fino al raggiungimento di una lunghezza di circa 53 cm (altezza circa 22 cm). 

Chiudere ora tutte le maglie sul ferro con la classica chiusura: 2 maglie a diritto, accavallare la penultima maglia sopra l’ultima maglia lavorata, *1 maglia a diritto, accavallare al penultima maglia sopra l'ultima maglia lavorata* , ripetere da * a * fino alla chiusura di tutte le maglie.

Tagliare il filo, lasciando una coda lunga circa 45 cm. Cucire insieme a punto nascosto l’ultima riga con la prima riga, per formare un anello.



Guanti senza dita a punto legaccio, lavorato a pannello. 

Avviare 20 maglie. 

Lavorare a punto legaccio in piano:

Riga 1: tutte le maglie a diritto

Riga 2: tutte le maglie a diritto

Alternare i colori ogni due giri.

Continuare a lavorare a punto legaccio fino al raggiungimento di una lunghezza di circa 17 cm (altezza circa 17 cm). 

Chiudere ora tutte le maglie sul ferro con la classica chiusura: 2 maglie a diritto, accavallare la penultima maglia sopra l’ultima maglia lavorata, *1 maglia a diritto, accavallare al penultima maglia sopra l'ultima maglia lavorata* , ripetere da * a * fino alla chiusura di tutte le maglie.

Tagliare il filo, lasciando una coda lunga circa 20 cm. Cucire insieme a punto nascosto l’ultima riga con la prima riga per circa 5 cm, lasciare un’apertura di circa 6 cm per il pollice, cucire insieme i rimanenti 6 cm per formare il guanto.

Categorie

Archivio

Articoli popolari

Articoli recenti

Latest Comments

Tags Post